I depuratori…delle correnti PD

4 gennaio 2018

Il Comune di varese recede dalle proprie quote azionarie in due società di tutela ambientale (quella che si occupa del lago di Varese e del lago di Comabbio e quella che tutela l'Olona). Per il sindaco è un atto che segue il dettato del testo Madia. Ma quali sono i retroscena politici (e piddini) dietro a questa decisione? Ce li suggerisce Matteo Inzaghi.