Il capolinea del Mullah, condannato a 3 anni

17 novembre 2017

Tre anni di condanna, oltre al risarcimento economico e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Così ha deciso la Corte di Cassazione, al termine della lunga vicenda giudiziaria che vede al centro dell'attenzione Nino Caianiello, il Mullah di Forza Italia.