Tutti gli uomini di Maroni (ma non di Salvini)

20 settembre 2017

Luca Bertoni, Giorgio Caielli, Carmine Pallino, Gianni Fava. Un lungo elenco di nomine decise in totale autonomia da Roberto Maroni. Fughe in avanti che al leader Salvini non sono piaciute affatto e che potrebbero influenzare la scelta delle prossime candidature.