“Siamo sotto assedio. Dateci una pistola”

29 agosto 2017

"Non vogliamo solidarietà, vogliamo protezione. E se non potete garantircela, dateci un'arma. Ci difenderemo da soli". E' l'appello choc che si è levato dall'assemblea dei lavoratori del supermercato Carrefour di Varese, zona stazioni. Dopo giorni di bivacchi, furti, molestie e aggressioni, i dipendenti sono stufi, esasperati. E furibondi.