Busto “Ardor” di passione

8 giugno 2017

"Tanti anni fa entrai qui come "ardorino" e da allora non mi sono più mosso. Oggi sono il presidente". Così Alessandro Meraviglia, numero uno dell'Ardor Busto Arsizio, società calcistica che non guarda solo alla preparazione sportiva, ma anche (e soprattutto) allo spirito educativo. Il club, in fase di rinnovamento, è un punto di riferimento per la Parrocchia di Sant'Edoardo.