Vincenzi: “Coi dipendenti tutto a posto”

3 maggio 2017

Inutile confusione. Così Gunnar Vincenzi, presidente della Provincia di Varese, definisce le polemiche scatenate dalla nota sindacale che preannunciava mobilitazioni contro il congelamento dei salari accessori e i "premi" da 300 mila euro erogati a favore di due dirigenti. Accuse respinte in blocco da Vincenzi, che garantisce che il dialogo con le parti sociali sia da sempre costante e costruttivo.