Alitalia, l’eterna zavorra

25 aprile 2017

Speravamo di vederla decollare, ma non c'è speranza. Alitalia sconta un pacchetto di limiti atavici: scarsa competitività, incapacità manageriale, capricci sindacali. Il referendum con cui i lavoratori hanno bocciato il piano di risanamento, segna il de profundis della compagnia di bandiera. Rievoca le tappe di un lungo, irritante stillicidio. E spinge i contirbuenti ad auspicare un drammatico, quanto liberatorio, epilogo.