Norcia chiama e Cassano risponde. E raccoglie

28 febbraio 2017

Le popolazioni colpite dal terremoto hanno ancora bisogno di beni primari, non servono vestiti ma pasta, riso, olio, alimenti com’è specificato sui 10000 volantini che verranno distribuiti e poi detersivi e prodotti per l’igiene personale. 9 i punti di raccolta in 6 comuni, tra sabato 4 e domenica 5 marzo, dalle 9.00 alle 19.00 la possibilità per tutti di portare un piccolo grande contributo.