Una terapia a quattro zampe

20 febbraio 2017

Un cane allunga la vita. La Fondazione Iseni di LOnate Pozzolo ha firmato sabato una convenzione con Animal's Emergency per accogliere nella struttura gli amici a quattro zampe abbandonati e assegnarli a pazienti cardiopatici. Un programma di recupero che sta già portando i primi, soprendenti risultati. "Sto molto meglio - dice la prima paziente della terapia a quattro zampe Anna - avere un cagnolino mi sta aiutando moltissimo e anche i medici dicono che la mia tabella clinica è migliorata". Una terapia, appunto, unica in Italia. E i primi cuccioli arrivati a Lonate Pozzolo provengono dalle zone terremotate.