Antonio Polito a #ilSognocheVA

10 febbraio 2017

L'economia, il Lavoro, l'Europa, la politica italiana, il ruolo dei leader e le insidie di una legge elettorale "azzoppata". L'educazione dei ragazzi, la potenza dei social, le nuove frontiere della comunicazione e del linguaggio. E la grande, enorme, imprescindibile "questione educativa". Se ne è parlato nella serata inaugurale de "Il Sogno che Va", ciclo di incontri organizzato da Rosario Rasizza e Antonio Tomassini. Ad aprire le danze, un frizzante faccia a faccia tra Antonio Polito, vicedirettore del Corriere della Sera, e Matteo Inzaghi, direttore di Rete55.