Scuola e mobilità, nuova Questione Settentrionale

27 gennaio 2017

"Non firmate quell'accordo, colpo di grazia alla scuola italia". E' l'accorato appello di Adria Bartolich, numero uno Cisl in Lombardia, che non esita ad affrontare il proprio vertice nazionale di categoria. Obiettivo, mettere in chiaro i rischi di un'organizzazione scolastica che sta penalizzando docenti e famiglie, soprattutto al Nord. Trai nodi più delicati, la liberalizzazione delle mobillità.