Gianoli: “Il Giro si è dimenticato di noi”

25 gennaio 2017

"Ormai il ciclismo è un buisness". Parte da qui Sergio Gianoli per spiegare i mancati passaggi della centesima edizione del Giro d'Italia dai luoghi dei campioni del Varesotto come Luigi Ganna e Alfredo Binda. "Se Comune o Camera di Commercio avessero versato una sponsorizzazione Ganna e Binda sarebbero i campioni più apprezzati. L'organizzazione della "corsa rosa" ha perso una grande occasione".