Rubrica finanza e territorio

9 gennaio 2017

Il passaggio obbligato delle banche popolari al rango di società per azioni è fermo al palo. La stasi disorienta gli istituti che già si sono mossi in quella direzione. Da sottolineare la crescita di valore delle banche divenute spa, ma anche la marcata differenza delle regole alla base dei due sistemi.