OJM, ci risiamo

15 dicembre 2016

Una Openjobmetis pallida e fragile non riesce ad avere la meglio sui possenti lituani. Si salva solo Johnson, capace di pungere dalla distanza.