Varesini all’estero, dove e perché

18 novembre 2016

Oltre 50mila i varesini che hanno scelto un altro Paese come luogo di residenza, con un incremento del 55% negli ultimi dieci anni: è quanto emerge dai dati dell'anagrafe degli italiani all'estero e presentati dalla Camera di Commercio locale. Fra le mete più ambite dai varesini la vicina Svizzera, seguita da Argentina, Uruguay, Francia, Regno Unito e Germania. A trasferirsi in prevalenza uomini in età di lavoro, e cioè fra i 35 e i 64 anni. Destinazione preferita dai giovani il Regno Unito, dove il 29% dei residenti varesini ha un'età compresa fra i 18 e i 34 anni.