Residenza ai migranti, la zona d’ombra

5 settembre 2016

In base alla legge, i richiedenti asilo hanno diritto al certificato di residenza. Le richieste, finora, non sono moltissime, ma in prospettiva potrebbero aumentare. Da qui le reazioni, ben diverse, dei sindaci. Aimetti: "Ordinaria amministrazione". Guzzetti: "Rischiamo il tilt". Convergenza, invece, sul vuoto normativo che segue l'eventuale rifiuto dello status di rifugiato.