Guzzetti e la burocrazia “terremotata”

2 settembre 2016

"Probabilmente questo terremoto, oltre a farci toccare con mano la bravura e prontezza dei nostri soccorritori, ci fa vedere, ancora una volta, l'esigenza di rivedere la struttura burocratico-amministrativa che guida gli appalti pubblici e la quotidianità dei piccoli Comuni". Così il sindaco di Uboldo, Lorenzo Guzzetti, guarda l'altra faccia del terremoto che ha sconvolto il Centro Italia, soffermandosi sulla questione scuola anti (?) sismica.