Opere pubbliche, lo sfogo di Guzzetti

15 luglio 2016

All'indomani della tragedia in Puglia, il numero uno dell'anticorruzione Raffaele Cantone ha puntato l'indice contro la tara atavica del belpaese e la difficoltà di mettere a punto in modo trasparente le necessarie infrastrutture. Ma Lorenzo Guzzetti, sindaco di Uboldo, non ci sta: "Il cancro italiano sta nella burocrazia, che ci impedisce di lavorare serenamente e che ricade interamente sulle spalle dei sindaci e delle imprese".