Rubrica finanza e territorio

4 luglio 2016

In che misura i "terremoti" politici possono condizionare le operazioni finanziarie? Lo chiediamo a Luca Galli, in vista del referendum di Ottobre. L'esperto: "Meglio stare fermi. e rimanere ottimisti. Gli scossoni più deleteri arrivano da altri fattori".