“Sala Pannella? Ennesima prepotenza”

23 maggio 2016

"Siamo stufi delle decisioni univoche e immotivate dlle presidente Vincenzi. Quella della sala Panella è l'ennesimo esempio". Così il capogruppo leghista in Provincia, Giuseppe Longhin, contesta l'iniziativa di Gunar Vincenzi, che intende intitolare al leader dei radicali una stanza di Villa Recalcati.