Agenzia del Turismo, il nuovo fronte

4 maggio 2016

Nuovo giro, nuova corsa. Abbassatosi il polverone sul presunto buco da 50milioni, l'amministrazione provinciale solleva un'altra questione - più moderata sul piano dei numeri - ma ugualmente tagliente su quello politico. Nell'occhio del ciclone l'agenzia del turismo, partecipata della Provincia, di cui ieri Gunnar Vincenzi ha annunciato l'istanza di fallimento.