Fatti di Tradate, le voci della Lega

26 aprile 2016

Lega in subbuglio per i fatti di Tradate. Uica voce fuori dal coro, quella di Giuseppe Longhin. Candiani, Brianza e Monti si dicono indignati per la ingratitudine dimostrata dai richiedenti asilo. Il capogruppo in Provincia, infatti, non se la prende con gli ospiti, bensì con governo, cooperative private e Unione Europea.