“Memorie”, storia di un manoscritto incompiuto

3 marzo 2016

Uno sconosciuto erudito varesino e un manoscritto lasciato incompiuto, voluto dal governo austriaco per valorizzare la ricchezza culturale dei possedimenti lombardi. Esce, finalmente, la prima edizione critica delle "Memorie" di Antonio Francesco Albuzzi, curata dallo storico dell'arte Stefano Bruzzese che cerca di fare un po' di luce sulla figura del varesino Albuzzi e sulle travagliate vicende della sua fatica mai pubblicata.