Laura non c’è, è andata via. Dal Senato

26 febbraio 2016

Pietra dello scandalo il ddl Cirinnà, che, secondo lei, così come è stato votato non ha più senso, visti i tagli, le modifiche e le sottrazione che lo hanno snaturato. E così Laura Bignami, esponente politico di Busto Arsizio, entrata a Palazzo Madama sotto le insegne dei 5 Stelle e poi traslocata nel Movimento Misto X, ha deciso di dimettersi dal Senato. E le ha cantate a tutti.