Alunni “stupefacenti”

19 febbraio 2016

Si chiama DOLCETTO O SCHERZETTO l'operazione concusa dai carabinieri di Azzate e che ha portato all'arresto di 4 minorenni. Durante le ore di scuola, i ragazzi, compravano droga via SMS. Le indagini sono iniziate quando un giovane studente dell'Isis di Gazzada si è sentito male in aula, lo scorso novembre. Dopo i festeggiamenti di Halloween.