Arrestato Rizzi, ennesima bufera in Regione

16 febbraio 2016

Sanità lombarda nuovamente nella tempesta. Un blitz dei carabinieri di Milano, su ordine della procura di Monza, ha portato in carcere il consigliere regionale leghista Fabio Rizzi. L'accusa è di associazione per delinquere finalizzata a corruzione, turbativa d'asta e riciclaggio. Nei guai altre 20 persone. Dure reazioni delle minoranze, che chiedono al governatore Maroni di dimettersi.