Droga di confine

8 febbraio 2016

Fermato e arrestato un cittadino iraniano di 38 anni che stava cercando di entrare in Italia dal Valico Pedonale di Ponte Tresa. L'uomo aveva con sè oltre 3 mila franchi svizzeri, 3 grammi di marjiuana, e 135 grammi di eroina. Il 38enne si trova ora rinchiuso nel carcere dei Miogni con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Denunciato, inoltre, per ingresso o soggiorno illegale nel territorio dello Stato.