Alessandro se n’è andato lasciando in dono sè stesso

26 dicembre 2015

Si è spento a Natale il giovane Alessandro, il ragazzo di Cassano Magnago che aveva appena 18 anni e che martedì pomeriggio insieme a due amici si era avventurato nella ex cartiera di Cairate cadendo da un'altezza di 6 metri. Sono passati due giorni da quel terribile incidente e Alessandro se n’è andato e i familiari in un gesto di estremo altruismo e generosità hanno deciso per l’espianto degli organi che salverà altre vite. Ai nostri microfoni il sindaco di Cassano Magnago, Nicola Poliseno che si unisce al dolore della famiglia Giani.