Fontana: “Chi ci sarà dopo di me? Non sarà bravo quanto me”

22 dicembre 2015

"Abbiamo lavorato insieme, con alti e bassi, ma con l'impegno costante di rendere migliore la vita dei nostri cittadini", così il sindaco di Varese Attilio Fontana alla tradizionale festa degli auguri organizzata in Salone Estense. "E' il mio ultimo Natale da sindaco" - ha detto. "Chi ci sarà dopo di me? Sicuramente non sarà bravo come me". Presente anche Monsignor Luigi Panighetti, prevosto della città, che ha augurato a tutti i presenti un Natale di gioia.