Salute, nuova “mappa” lombarda

21 dicembre 2015

Lattuada e Bravi restano al loro posto. Volto nuovo a Busto Arsizio, con l'arrivo di Giuseppe brazzoli. Questo, in estrema sintesi, il riassetto dei Direttori Generali alla guida delle 27 ASST e delle 8 ATS che sostituiscono le vecchie Aziende Ospedaliere e le ASL. Maroni: "Premiata la meritocrazia". Alfieri: "Solita logica spartitoria".