Metalmeccanici, si cambia. E si manifesta

4 novembre 2015

Il ritorno di Cgil, Cisl e Uil allo stesso tavolo è un motivo di orgoglio e ottimismo per Gianni Venturi, dirigente nazionale della FIOM. Ma il rinnovo del contratto nazionale di categoria resta un ostacolo difficile da superare, complice una Legge di Stabilità che i sindacati attaccano duramente.