“Nessuno infanghi Solbiate”

19 ottobre 2015

"Non è la prima volta che l'amministrazione comunale da me guidata si trova costretta a fronteggiare e gestire situazioni avviate dai nostri predecessori. Sia chiaro, comunque, che le vicende relative agli appalti di ingegneria incentrati su due scuole del nostro paese sono riassunte in pratiche che abbiamo già messo a disposizione della magistratura". Così Luigi Melis, sindaco di Solbiate Olona, interviene nel dibattito che, a seguito dell'arresto del vicepresidente di REgione Lombardia, hanno visto sfiorato il Comune del Medio Olona. L'important,e chiosa Melis, è che la vicenda non blocchi i finanziamenti necessari alla riqualificazione delle nostre scuole.