D’Adda: “Caro PD, non ti riconosco più”

11 settembre 2015

La riforma del Senato rappresneta la proverbiale linea, oltre la quale il PD rischia di compromettere la propria natura. Lo pensa un'esponente del partito come Erica D'Adda, bustocca e inquilina di Palazzo Madama. Nelle sue parole gli auspici e i timori per una forza politica che rischia di cambiare pelle.