Donne in manette

28 agosto 2015

Si spacciavano per minorenni italiane, ma le fiamme gialle non sono cadute nel tranello. Bloccate al valico di Clivio, le due rom, sorprese a bordo di un'auto a noleggio con tanto di conducente, sono in realtà ladre di professione. Accompagnate in ospedale per un esame sull'età ossea, si sono rivelate maggiorenni e slave. Trovate in possesso di contanti e grimaldelli, sono state arrestate.