Giorgetti: “Noi e gli altri”

4 giugno 2015

Giorgetti non ha dubbi: il sentiero tracciato das Matteo Salvini è impeccabile, efficace e vissuto in messo alla gente. La scelta di Reguzzoni? "Incomprensibile".