Bilancio partecipato: la parola ai gallaratesi

13 aprile 2015

Marciapiedi da sistemare, più sicurezza e pulizia, aree dedicate ai bambini queste alcune tra le urgenze che i cittadini gallaratesi hanno espresso ai nostri microfoni nell’ambito dell’iniziativa che il comune di Gallarate ha lanciato quest’anno per la prima volta, il bilancio partecipato, 300.000 euro per interventi alla città che saranno scelti, tra una serie di proposte, dagli stessi gallaratesi attraverso una votazione. Come da comunicazione del comune di Gallarate: dal 20 aprile al 7 maggio proposte da consultare e voti si potranno esprimere on line, sul sito www.comune.gallarate.va.it, e in forma cartacea nei seguenti luoghi: -Comune Palazzo Borghi Via Verdi 2 negli orari di apertura e Palazzo Broletto – ingresso anagrafe – negli orari di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì ore 9.30 - 12.30, sabato ore 9.00 - 11.00); -Biblioteca comunale (piazza San Lorenzo) negli orari di apertura (lunedì ore 14.00 - 18.30, da martedì a venerdì ore 10.00 - 18.30, sabato ore 9.00 - 12.30 e 14.00 - 18.00); -Polizia Locale (via Ferraris 9) da lunedì a sabato ore 8.30 -12.30; -Azienda 3SG (via Padre Lega) tutti i giorni ore 8 - 20.00; -Farmacie AMSC negli orari di apertura (da lunedì a venerdì ore 8.30 - 12.30 e 15.30 - 19.30 salvo turni e recuperi) site in Via Maroncelli 2 - Via Madonna in Campagna 10; Via Sciesa 40 - Via Cattaneo 36; -Durante la giornata dedicata di domenica 17 maggio dalle ore 9 alle ore 12.00 presso gli spazi organizzati in Piazza Libertà, Via Marco Polo ad Arnate, via Gramsci a Moriggia e piazza Repubblica. Le schede si troveranno nei punti in cui saranno collocate le urne. Inoltre il periodico comunale “La tua città”, in distribuzione nei prossimi giorni, riporterà la scheda nelle pagine centrali, che si potranno staccare e utilizzare per il voto.