Stop alle attività cinesi illegali

16 gennaio 2015

Oltre 1700 prodotti fuorilegge, persino test di gravidanza contraffatti con marchio China Export anzichè Comunità Europea, lavoratori sorvegliati illegalmente da numerose telecamere poste nello stesso bazar in via Alcide De Gasperi. Un’altra attività cinese a Cassano Magnago che non rispetta le regole e il sindaco Nicola Poliseno non ci sta e lancia un avvertimento forte e chiaro alla comunità cinese.