Caro Babbo Natale…

18 dicembre 2014

Una valanga di tasse, che drenano le ultime risorse presenti nella tasche degli italiani, dando il colpo di grazia ai consumi. Una notizia preoccupante, perché la deflazione è il segno evidente della recessione. Giorgio Angelucci guarda con apprensione a questo Natale, ma con speranza al 2015: Expo' e rilancio di Malpensa sono condizioni imprescindibili per auspicare una risalita. Infine, il tema dei mercatini.