E’ guerra al cubo

5 novembre 2014

Dal 1 luglio l'accesso alle auto in piazzaq del Redentore è stato vietato. Sacrificati 30 posti auto. Ora, per non bastare, sono comparsi dei blocchi di cemento. I commercianti, nella foto la barista di via Zaroli Marilena Epicoco, e i cittadini non apprezzano i continui cambiamenti di viabilità nel rione. Il primo è stato la chiusura del breve tratto di via Barbara Melzi davanti all'omonimo istituto.