Provincia d’acciaio

9 ottobre 2014

128 anni di storia, 250 dipendenti, un mercato estero che copre il 120% del fatturato e un futuro radioso, basato su gioco di squadra e senso dell'innovazione. Tutto questo alla mitica Pomini di Castellanza, azienda specializzata nella produzione di macchinari per la lavorazione di carta e acciaio. Ne parliamo con l'amministratore delegato, Mauro medici, che in questi giorni ospita una delegazione statunitense.