Turismo, bilancio e prospettive

28 settembre 2014

Migliaia di presenze, ristoranti e alberghi pieni, negozianti contenti, spettacolo assicurato e immagini trasmesse in mondovisione. Ecco i buoni motivi che spiegano perché Varese è ormai considerata capitale del canottaggio. Il Mondiale Under 23 dello scorso mese di Luglio ha riscosso un grande successo. All'orizzonte, altre due gare di Coppa del Mondo: 2015 e 2016. Obiettivo più ghiotto, i Mondiali Assoluti del 2019. Note doneti, il maltempo: che nel corso di Agosto ha funestato tanti eventi organizzati in provincia di Varese. Il suggerimento di Paola Della Chiesa, direttrice dell'Agenzia del Turismo: "Attrezzatevi con tensostrutture e sedi alternative". E il gioco di squadra? "Funziona!", afferma Della Chiesa. "Noi e Camera di Commercio stiamo marciando in piena sintonia".