Rubrica meteo, rubrica salute

23 settembre 2014

La problematica dei bimbi prematuri è un momento cruciale, nel quale la componente sanitaria si fonde con quella sociale e quella psicologica. Ne sa qualcosa Elena Bolis, psicologa dell'Ospedale Del Ponte di Varese, che assiste e aiuta i genitori di neonati prematuri. "Dal punto di vista emotivo e affettivo, un bambino che nasce prima del tempo dà luogo a un periodo sospeso, che rappresenta un vero e proprio choc per i parenti, soprattutto per la mamma".