Canazza: gli amici in cammino

13 settembre 2014

Camminare fa bene alla salute. Ma non solo: si creano relazioni forti e durature. Sono tutti amici, infatti, i 40 partecipanti al gruppo di cammino del rione Canazza. E' l'iniziativa, promossa dall'asl milano1, che ha come scopo la promozione dell'attività fisica. Non esiste limite di età e di sesso. Ed è gratis e all'aria aperta. Ogni martedì e giovedì, da marzo, un gruppetto si ritrova e passeggia per il rione. La scoperta delle bellezze del quartiere è un altro obiettivo. Contro il suo isolamento. L'attività è gestita da Auser e dal progetto Passaggi che vede protagoniste 4 associazioni: Anfibia, arcadia, dire fare e giocare ed età insieme. Tra gli iscritti il 79enne Rolando Naritelli. Dall'inizio non salta un giorno. E' sempre in prima fila. Il gruppo è consolidato. Ma c'è sempre spazio per nuovi amici. E' la promessa di Rachele clerici, fin dall'inizio promotrice dell'iniziativa, assieme al marito Filippo di Palma.