Uccide il cognato a coltellate

10 settembre 2014

Sarebbe stato il volume della TV troppo altro ad innescare la lite tra Luciano Borile e Angelo Crespi, costata la vita a quest'utlimo. La convivenza tra i due cognati, secondo le prime indiscrezioni, da tempo era diventata difficile per motivi economici e familiari.