Red Sub: la sicurezza sott’acqua

10 settembre 2014

La sicurezza prima di tutto. E' l'imperativo di Mauro Trotti, l'istruttore dellla Red Sub l'associazione legnanese di subacquea. Insegna dal 2002 agli appassionati come immergersi con le bombole. La finalità: scoprire le bellezze dei fondali marini. "Ho iniziato - racconta Trotti - per piacere poi mi sono appassionato e il diventare istruttore è stata la conseguenza. L'associazione propone vari corsi per ottenere i brevetti di 18, 30 e 42 metri. Già a 18 si possono vedere delle cose molto belle".