Week end di sangue: omissione di soccorso e accoltellamento.

1 settembre 2014

Fine settimana travagliato a Saronno, segnato dal sangue. Nella zona centrale cittadina, in via Primo Maggio, nella notte tra sabato e domenica, una 23enne uscraina, residente a Caronno Pertusella, è morta sull'asfaltao dopo essere stata colpita da una Fiat Punto. La dinamico del sinistro è ancora da accertare, ma secondo le prime indiscrezioni pare che la donna fosse seduta sul marciapiede dove poi è stata colpita dall'auto. La donna alla guida della vettura non si è fermata a prestare soccorso, ma si è costituita poco dopo nella caserma di Lentate sul Seveso. Sul posto sono arrivati i soccorsi della Croce Azzurra di Caronno Pertusella che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane; ma anche i familiari della vittima, il marito e il fratello, rimasti scioccati dall'accaduto. Poche ore più tarsi la via si è macchiata nuovamente di sangue. Infatti, attorno alle 15 di domenica, il supermercato Carrefour è stato teatro di una lite fra extracomunitari. Due nordafricani sono venuti alle mani tra i banchi di vendita quando improvvisamente è spuntato un coltello. Uno dei due ragazzi ha subito un fendente al busto, cadendo a terra in una pozza di sangue. Immediatamente è partita la macchina dei soccorsi: il ferito è stato accompagnato all'ospedale cittadino, ma non sarebbe in pericolo di vita; mentre l'aggressore è scappato faccendo perdere ogni traccia.