Alberghi, il futuro…pedala!

7 agosto 2014

Gli alberghi respirano, ma a fatica. L'ossigeno è dato dall'aumento di grandi eventi (mondiali di canottaggio, ad esmepio) e da alcune iniziative ben congegnate (i club di prodotto). Ma per il resto, si fa fatica. La promessa non mantenuta di Malpensa, la crisi che attanaglia, le tasse che opprimono e una prospettiva tutt'altro che chiara. Ne parliamo coi vertici di Federalberghi, andando ad analizzare i dati divisi per fascia territoriale e media della occupazione delle camere.