Legnano: segnali di ripresa dalle aziende

22 luglio 2014

"I settori chimico, meccanico, manufatturiero, calzaturiero e tessile reggono e guardano al domani con ottimismo. L'edile, invece, è quello maggiormente schiacciato dal peso della crisi". A sostenerlo è Gian Angelo Mainini, Presidente di Confindustria Alto Milanese. "Le statistiche prevedono ulteriori miglioramenti per il secondo semestre del 2014" - conclude con ottimismo.