“Giù le mani da Malpensa!”

5 giugno 2014

Non c'è pace per Malpensa. Qualunque governo, di qualsiasi colore, si dimostra ostile nei confronti dello scalo varesino. Lo dimostrano gli ultimi rumors circa l'accordo Alitalia-Etihad, che potrebbe degradare la brughiera a un aeroporto di soli cargo. Una prospettiva agghiacciante, secono Colombo, che si scagli con veemenza contro questo devastante atto di miopia politica: "Ministro Lupi, anziché preoccuparsi dei 2500 esuberi di Alitalia, si preoccupi degli oltre 7 mila lavoratori di questo territorio che hanno già perso il posto per colpa della politica dissennata su Malpensa!". a seguitre, alleggeriamo il clima con le anticipazioni della Protezione Civile, che organizza una bella festa popolare.